Ortocheratologia Genzano di Lucania

/Ortocheratologia Genzano di Lucania
Ortocheratologia Genzano di Lucania2018-09-24T00:11:49+00:00

Addio agli occhiali senza chirurgia

Ottica Bruno è un centro di riferimento per l’ortocheratologia a Genzano di Lucania e Acerenza. ortocheratologia genzano di lucaniaL’ortocheratologia è la nuova frontiera nel mondo delle lenti a contatto, un nuovo modo di compensare i tuoi difetti visivi DORMENDO. L’ortocheratologia, infatti, è una tecnica che corregge i difetti visivi grazie all’applicazione di particolari lenti a contatto notturne. Durante il giorno, senza indossare occhiali o lentine, si avrà una perfetta visione.

Le lenti a contatto notturne per ortocheratologia, infatti, agiscono modellando delicatamente l’epitelio corneale, un sottile strato di cellule continuamente rigenerate, ed è quindi completamente reversibile: basta smettere di indossare le lenti durante la notte ed in alcuni giorni l’epitelio tornerà alla sua forma originaria, riproducendo il difetto visivo.

Non tutte le persone possono essere dei buoni candidati all’uso di queste lenti, quindi una visita preliminare è necessaria prima di intraprendere il metodo Orto-K night Rgp. L’applicazione ed il controllo delle lenti, inoltre, avviene secondo rigidi protocolli condivisi che prevedono regolari controlli al fine di garantire la massima sicurezza.

Principi dell’ortocheratologia

L’utilizzo di lenti Rgp a “geometria inversa” (Fig.1) modifica temporaneamente il profilo corneale (strato epiteliale) a scopo ottico. Il fluido lacrimale interposto tra lente e cornea permette una “migrazione” delle cellule epiteliali (Fig. 2-3), cambiando forma e potere diottrico (nessuno contatto corneale, nessuna modifica dello stroma). Vengono impiegate durante le ore di sonno, garantendo un trattamento più efficace e minor fastidio. È un processo reversibile, sospendendo l’utilizzo notturno delle lenti la cornea riprende la sua forma naturale e ristabilisce il suo “difetto” refrattivo di partenza.

Foto-1-Lente-a-geometria-inversa

Fig.1 – Lente a geometria inversa

Fig-2-Epitelio-cornneale

Fig.2 – Epitelio Corneale (sopra) stroma (sotto) prima del trattamento

Foto-3-Epitelio-corneale

Fig.3-Epitelio corneale (sopra) stroma(sotto) dopo trattamento ortocheratologico

Per chi è indicata?

• Miopia fino a 6.00 diottrie
• Ipermetropia fino a 4.00 diottrie
• Astigmatismo associato sia a Miopia che Ipermetropia fino a 1.75 diottrie
• Nessun limite di età
• In età adolescenziale per il “contenimento della progressione miopica”

Sicurezza

L’ortocheratologia è un trattamento sicuro ed efficace, segue le stesse indicazioni delle normali lenti a contatto (nessuna controindicazione all’uso di lenti a contatto, assenza di patologie a carico del segmento anteriore). Il trattamento segue protocolli specifici per garantire “sicurezza ed efficacia”, consensi informativi che ne descrivo i PRO ed i CONTRO, frequenza di controlli, strumentazione clinica, istruzioni al portatore.
“Non si va a casa con lenti se non hai provato a metterle, toglierle e pulirle con sicurezza” (P.Choo et al ,CçAE, 2008)

Contenimento sulla progressione miopica

Recenti studi scientifici dimostrano l’efficacia del trattamento ortocheratologico per il “contenimento della progressione miopica” nei pazienti di età adolescenziale. La miopia è un difetto refrattivo in continuo aumento nella popolazione mondiale, insorge generalmente in età pediatrica o adolescenziale progredendo fino all’età di 25 anni. Il nostro obiettivo è proprio la prevenzione sulla progressione miopica.

Come aiuta l’Ortocheratologia in età adolescenziale?

“Rendere la zona ottica di trattamento multifocale”. Creare un “defocus retinico periferico” meccanismo responsabile al “contenimento della progressione miopica”.

CASE REPORT #1:
Carmen di anni 13 nel 2014 ad un controllo oculistico viene riscontrato un aumento della sua miopia . Si decide un approccio con trattamento ortocheratologico.
Visita di controllo 2015: Acuità visiva senza occhiali in entrambi gli occhi 10/10, stato refrattivo non cambiato
Visita di controllo 2016: acuità visiva senza occhiali in entrambi gli occhi 10/10, stato refrattivo invariato
Carmen è contenta della sua qualità visiva senza occhiali, il nostro obiettivo di “contenere” la progressione miopica è stato raggiunto (Fig. 4).

Topografia corneale post trattamento – pre trattamento ortocheratologico

Fig.4 – Topografia corneale post trattamento – pre trattamento

Logo-Ailac
logo-eurok
LOGO-SOPTI

Prenota adesso la tua visita per l’Ortocheratologia

lenti a contatto notturne genzano di lucania

Utilizzando questo modulo acconsenti al trattamento dei tuoi dati da questo sito web, che saranno utilizzati solo per le finalità relative a questa richiesta. Puoi chiedere la cancellazione dei tuoi dati in qualsiasi momento. Inoltre dichiari di aver letto la nostra Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookies per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il traffico. Inoltre fornisco informazioni sul modo in cui utilizzi il mio sito ai miei partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base all’utilizzo che hai fatto dei loro servizi. In qualsiasi momento puoi cambiare o revocare il tuo consenso direttamente dalla pagina Cookie Policy.